Trattamento dell'osteocondrosi della colonna lombare

L'osteocondrosi della regione lombosacrale èosteocondrosi della colonna lombaremalattia dei dischi intervertebrali nella parte bassa della schiena, causa del dolore nella parte bassa della schiena, glutei, gambe.

Le sindromi dolorose in questa malattia vengono diagnosticate come sciatica, nevralgia lombare, sciatica, lombalgia, lombodinia. Unguenti e impacchi per alleviare il dolore per queste sindromi portano solo un effetto temporaneo. Questa non è sempre infiammazione, ma sempre - compressione della radice nervosa nella regione lombosacrale.

L'efficacia del trattamento dell'osteocondrosi lombare nella nostra clinica supera il 96-97%. Ciò significa risultati duraturi e positivi che durano a lungo.

dolore lombare in una donna con osteocondrosi

Perché unguenti e blocchi sono pericolosi per l'osteocondrosi della colonna lombare?

I blocchi antidolorifici danno un effetto più pronunciato, ma hanno lo stesso svantaggio degli unguenti. Non eliminano la malattia, ma agiscono solo sui sintomi. Questo è il loro pericolo. Dopotutto, il processo di distruzione dei dischi continua alla stessa velocità. Nel tempo aumenta il rischio di ernia e disabilità. I disturbi del sistema genito-urinario si uniscono, gli uomini hanno l'impotenza, le donne hanno problemi ginecologici.

Il dolore non è il più pericoloso nell'osteocondrosi lombare. Molto più pericolose sono le sue complicazioni, dalle quali non proteggono né unguenti né blocchi anestetici. L'unico rimedio contro di loro è un trattamento complesso con metodi riflessi e fisioterapici, tra cui la digitopressione e l'agopuntura.

Osteocondrosi e fattori di malattia

L'osteocondrosi della regione lombosacrale significa cambiamenti nei dischi intervertebrali che si verificano in più fasi. Le ragioni principali di questi cambiamenti sono la mancanza di nutrizione e carichi elevati. Un normale metabolismo garantisce il rinnovamento dei tessuti connettivi man mano che si consumano. Il suo rallentamento, deterioramento significa che i dischi non hanno il tempo di aggiornarsi, la loro struttura e proprietà vengono violate.

sintomo di dolore lombare dell'osteocondrosi

Il fattore principale nello sviluppo della malattia è uno stile di vita sedentario, tensione muscolare cronica e spasmi muscolari persistenti nella parte bassa della schiena. L'afflusso e il deflusso di sangue nella regione spinale peggiorano, si verifica una congestione. I dischi sono privati del normale apporto di sangue, l'apporto di collagene, ossigeno, il metabolismo in essi si deteriora.

Inoltre, con uno stile di vita sedentario, il carico sui dischi spinali nella regione lombosacrale è notevolmente aumentato.

Il secondo fattore più importante è l'eccesso di peso. Aumenta significativamente la pressione sui dischi intervertebrali e provoca spasmi muscolari, tensione, rigidità e rigidità muscolare. Nella posizione prona, il peso smette di premere sui dischi, ma gli spasmi muscolari persistono e continuano a creare stress.

Anche il fattore età è importante. Negli anni più vecchi, si verifica una disidratazione generale del corpo. I tessuti connettivi, compresi i dischi intervertebrali, perdono umidità, si seccano e perdono l'assorbimento degli urti. Questo spiega la graduale diminuzione dell'altezza negli anziani.

Fasi dell'osteocondrosi della regione lombosacrale, sintomi

il dolore costante alla schiena è il secondo stadio dell'osteocondrosi

La regione lombosacrale è composta da 5 vertebre lombari (L1-L5) e cinque vertebre sacrali fuse (S1-S5). Molto spesso, l'osteocondrosi si verifica al confine di queste strutture nel segmento L5-S1 o nella parte inferiore della lombare L3-L5.

All'inizio, primo stadio della malattia, c'è una graduale disidratazione dei dischi. Il loro ammortamento diminuisce e diventano più densi, si seccano e affrontano lo stress sempre meno. Il restringimento dei dischi porta ad una diminuzione dell'altezza degli spazi tra le vertebre. I corpi vertebrali si avvicinano. Durante l'inclinazione, il sollevamento di pesi, le svolte brusche del corpo, è possibile un moderato pizzicamento delle radici nervose. Ciò causa mal di schiena che scompare in tempi relativamente brevi.

Anche una corrente d'aria, un vento freddo e forte, il raffreddamento della parte bassa della schiena possono fungere da fattore provocante. Il freddo provoca spasmi muscolari, che irrigidiscono la colonna vertebrale, pizzicando il nervo e provocando dolore. Se inizi il trattamento nella prima fase, lo sviluppo dell'osteocondrosi può essere invertito. Il problema è che poche persone iniziano il trattamento per l'osteocondrosi lombare in questa fase.

Nella seconda fase dell'osteocondrosi lombare, la pressione sui dischi intervertebrali diventa così forte che questo porta alla loro protrusione. Si chiama protrusione. La sporgenza del disco può essere diretta, in una direzione, o attorno all'intera circonferenza. Nel primo caso si tratta di una protrusione laterale o dorsale, nel secondo di una sporgenza diffusa.

In questa fase, il dolore si intensifica, diventa prolungato o costante, dolorante. Intorpidimento appare nella gamba, dolore lungo il nervo - nel gluteo, nella coscia e nella parte inferiore della gamba. La sensibilità alla gamba è ridotta, c'è una sensazione di strisciamento, formicolio della pelle, freddo alla gamba, intorpidimento e freddo alle dita dei piedi, debolezza muscolare della gamba.

I sintomi più pericolosi si verificano quando il midollo spinale è compresso, quando il disco si gonfia posteriormente. Questa è una violazione della minzione, deterioramento della potenza, paralisi parziale della gamba. In questo caso non è più possibile ritardare il trattamento.

Il terzo stadio dell'osteocondrosi lombare significa la formazione di un'ernia. Se le sue dimensioni non sono troppo grandi e c'è poca o nessuna compressione del midollo spinale, la situazione può essere corretta senza intervento chirurgico. Nei casi più gravi, non resta che rimuovere parte del disco. Successivamente, è necessario sottoporsi a un trattamento per prevenire la formazione di un'ernia nei segmenti adiacenti.

Trattamento dell'osteocondrosi della colonna lombare

Il corso di trattamento per l'osteocondrosi lombare comprende 3-4-10-11 sessioni. Il dolore acuto viene alleviato in 1-3 sessioni. Un trattamento complesso richiede più tempo, ma i suoi risultati durano molto più a lungo.

Per alleviare il dolore acuto, il medico utilizza la terapia manuale, la digitopressione, l'agopuntura e la digitopressione con la moxa. Prima di tutto, deve essere sicuro che non ci siano gravi ernie e compressioni del midollo spinale. Ciò è indicato dalla natura dei sintomi, ma per totale sicurezza, il medico può prescrivere una risonanza magnetica.

Prima di iniziare il trattamento, il medico effettua una diagnosi. Chiede in dettaglio sulla natura dei reclami, dopo di che conduce un esame esterno. Cliccando sui punti vicino alla colonna vertebrale, il medico trova aree di tensione muscolare, dolore, spasmi. Quindi controlla i suoi riflessi neurologici. A seconda dell'immagine della malattia, il medico utilizza alcune combinazioni di procedure, schemi di agopuntura e digitopressione.

Agopuntura

Per il trattamento dell'osteocondrosi lombosacrale, il medico inserisce gli aghi non solo nella regione lombare, ma anche lungo i punti distali di braccia, gambe, piedi e testa. Con l'aiuto dell'agopuntura, riduce l'infiammazione e il gonfiore quando le radici nervose vengono pizzicate, riduce la tensione muscolare e migliora il flusso sanguigno. L'effetto analgesico dell'agopuntura per l'osteocondrosi lombare non è inferiore ai potenti farmaci.

Digitopressione

Una parte obbligatoria del trattamento. Con il massaggio tibetano, il medico allevia le tensioni muscolari, le rilassa e facilita il flusso sanguigno alla colonna vertebrale. Il dolore e lo stress sui dischi intervertebrali diminuiscono e inizia il loro ripristino.

Farmacopuntura

Le iniezioni di medicinali omeopatici vengono utilizzate per l'infiammazione della radice nervosa compressa, aumentano l'effetto dell'agopuntura.

Terapia manuale

Con l'osteocondrosi lombare, viene utilizzata la tecnica di trazione: allungamento manuale e morbido della colonna vertebrale. Viene utilizzato solo dopo aver rilassato i muscoli, alleviato gli spasmi e le tensioni con la digitopressione e l'agopuntura tibetana.

Con l'aiuto dell'azione manuale, il medico riduce il carico sui dischi e sulle articolazioni della colonna vertebrale, migliora la mobilità nella parte bassa della schiena, elimina il pizzicamento, la compressione dei nervi e ripristina il normale flusso sanguigno.

Hirudoterapia

Migliora la circolazione sanguigna nella parte bassa della schiena, aiuta ad eliminare il ristagno di sangue, riduce l'infiammazione e stimola i processi metabolici.

Moxoterapia

Il riscaldamento preciso con un sigaro o un cono luminoso accelera il recupero del disco, migliora i processi metabolici, la circolazione sanguigna e ha un ulteriore effetto analgesico e antinfiammatorio. Il riscaldamento degli aghi aumenta l'effetto dell'agopuntura.

Rimedi erboristici tibetani

Migliorano il lavoro dei vasi sanguigni, la circolazione sanguigna, il lavoro del sistema nervoso, aiutano con l'intorpidimento, migliorano la funzionalità epatica, la sintesi del collagene, hanno un effetto condroprotettivo, accelerano il ripristino dei dischi intervertebrali e delle articolazioni.

Terapia del vuoto, terapia dei calcoli

Queste procedure rilassano bene i muscoli, normalizzano il flusso linfatico, stimolano la circolazione sanguigna, completano l'azione dell'agopuntura, della digitopressione e aumentano l'effetto terapeutico di una sessione complessa.

Al confine della regione lombare e sacrale, può essere utilizzata la terapia con onde d'urto (terapia con onde d'urto). Questa procedura crea l'effetto di un massaggio interno, migliora la circolazione sanguigna, allevia il dolore, riduce l'infiammazione e accelera il trattamento dell'osteocondrosi.

Risultati del trattamento dell'osteocondrosi

Il trattamento dell'osteocondrosi lombare e lombosacrale in clinica dà risultati persistenti ea lungo termine:

  • sollievo significativo o completa eliminazione del dolore nella parte bassa della schiena, nei glutei, nelle gambe;
  • ripristino della sensibilità del piede, della gamba, eliminazione di intorpidimento, freddo, debolezza muscolare;
  • ripristino della flessibilità della parte bassa della schiena, eliminazione della rigidità, rigidità della parte bassa della schiena;
  • prevenzione di paresi, paralisi, impotenza e altre complicazioni;
  • migliorare il funzionamento degli organi del sistema genito-urinario.

I cambiamenti positivi nei dischi intervertebrali sono confermati dalle scansioni MRI. Non usiamo metodi chirurgici o medici per ottenerli.

Casa, rimedi popolari per il trattamento dell'osteocondrosi della colonna lombare

I rimedi popolari dovrebbero essere menzionati solo perché molti sono abituati a usarli per la sciatica lombare e altre manifestazioni di osteocondrosi lombosacrale. Di norma, questo trattamento è con impacchi di calore, riscaldamento, unguenti brucianti, punture di api.

Molto spesso, senape, peperoncino, rafano, aglio, canfora vengono utilizzati in impacchi, cerotti riscaldanti e unguenti. La purea o il succo di aloe possono essere usati come rimedio per l'infiammazione.

Il calore allevia la tensione muscolare e riduce lo stress sulle radici nervose compresse e sui dischi intervertebrali. Questo spiega il temporaneo sollievo dal dolore, una migliore mobilità nella parte bassa della schiena. Questi farmaci non sostituiscono il trattamento, di solito vengono utilizzati per gli attacchi di dolore acuto.

Artrosi vertebrale con osteocondrosi lombare

La spondiloartrosi lombare e l'osteocondrosi si verificano spesso per ragioni comuni, quindi si sviluppano in parallelo. L'artrosi delle articolazioni intervertebrali significa l'esaurimento del tessuto cartilagineo. Come l'osteocondrosi, si manifesta con dolore lombare, che aumenta con il movimento, il sollevamento pesi e altri sforzi fisici. Ma ci sono alcune differenze nei sintomi.

Il dolore nell'artrosi delle articolazioni vertebrali può essere particolarmente grave dopo una notte di sonno, al mattino, all'inizio dei movimenti. Tali dolori sono chiamati dolori iniziali. Dopo un po ', la loro intensità diminuisce. Un sintomo caratteristico della malattia è la rigidità mattutina, rigidità nella parte bassa della schiena.

La malattia articolare porta a tensione e dolore muscolare nei glutei, difficoltà di movimento nelle articolazioni dell'anca. Sintomi come intorpidimento e debolezza delle gambe aumentano la somiglianza dell'artrosi delle articolazioni vertebrali con l'osteocondrosi lombosacrale.

I metodi di trattamento per queste malattie sono molto simili. Hanno lo scopo di rilassare i muscoli, aumentare il flusso sanguigno e l'afflusso di sangue alla colonna lombare e stimolare i processi di recupero. Il collagene funge da materiale da costruzione per articolazioni e dischi intervertebrali. Pertanto, il trattamento della spondiloartrosi e dell'osteocondrosi include il miglioramento del funzionamento del fegato, da cui dipende la sintesi del collagene e il suo apporto alla colonna vertebrale.

Nutrizione per l'osteocondrosi lombosacrale

L'osteocondrosi lombosacrale si sviluppa spesso sullo sfondo dell'eccesso di peso. Ciò richiede aggiustamenti nutrizionali individuali in combinazione con altri trattamenti.

L'osteocondrosi lombare si riferisce a malattie del raffreddore ed è associata a un disturbo dei sistemi Bad-kan (Muco) e Rlung (Vento). Lo squilibrio di questi sistemi è associato all'impatto e all'accumulo di freddo, pertanto l'alimentazione con osteocondrosi lombare dovrebbe fornire il massimo calore al corpo. Ma allo stesso tempo, non puoi sovraccaricare il fegato con cibi piccanti, salati, affumicati, grassi e fritti.

Verdure crude, frutta e succhi di frutta rinfrescano il corpo. Questi prodotti possono essere utilizzati come fonte di vitamine, ma solo dopo il trattamento termico. Lo zucchero e il pane bianco si raffreddano, quindi è meglio escluderli. Se possibile, lo zucchero può essere sostituito con il miele. Le patate, come altri cibi rinfrescanti, possono essere corrette con burro chiarificato, aglio, spezie (noce moscata, curcuma, zenzero, cannella, peperoncino nero e rosso).

Quaglia e uova di gallina sono calde, quindi possono essere utilizzate per l'osteocondrosi lombare. Si consigliano formaggi stagionati, burro chiarificato, pollame. Il prodotto più utile è il pesce, in particolare le specie di salmone grasso. Oltre al fatto che il pesce si riscalda idealmente e aiuta con i disturbi del muco e del vento, rafforza e rigenera anche i dischi intervertebrali e le articolazioni grazie al contenuto di condroitina. Utili anche piatti a base di pesce, tessuti connettivi animali (cartilagine, tendini), midollo osseo e ossa, compresi ricchi brodi, carne in gelatina, gelatina.